KIT PERCUTANEO UNICO
14Pages

{{requestButtons}}

Catalog excerpts

KIT PERCUTANEO UNICO - 1

C € 0123 Redax S.p.A. Via Galileo Galilei,18 Poggio Rusco (MN) Italy a REDAX® IT KIT PERCUTANEO UNICO versioni : ‘ ‘STANDARD, XL e MULTI” ISTRUZIONI PER L’USO DESCRIZIONE GENERALE “CENTESI” La procedura prevede l'inserimento di un catetere di drenaggio, per via percutanea, al fine di evacuare fluidi (liquidi e aria). Tutte le versioni sono dedicate, principalmente ma non esclusivamente, all'uso nel cavo pleurico del paziente, in addome, nel pericardio, ecc. Tale terapia ha lo scopo di alleviare la sintomatologia legata, a puro titolo di esempio, al pneumotorace anche iperteso, ad effusioni e versamenti pericardici o di diversa natura come pleurici, o gastrici; inoltre la procedura puo includere il prelievo di liquidi a scopo diagnostico o l'infusione di soluzioni di talcaggio pleurico (talco micronizzato in soluzione sterile iniettabile) o lavaggio (soluzione fisiologica). DESTINAZIONE D'USO DEL DISPOSITIVO Il sistema “UNICO” e destinato prevalentemente alla creazione di un accesso, in modo minimamente invasivo, alle diverse cavita del paziente al fine di evacuare liquidi e aria ivi accumulati. Il dispositivo puo essere utilizzato per il drenaggio per gravita od in aspirazione, collegato a sistemi di raccolta , ed altres! per la raccolta di campioni di fluido a scopo diagnostico. Attraverso il dispositivo e possibile anche l'infusione di liquidi quali le soluzioni fisiologiche di lavaggio o di talcaggio pleurico. DESCRIZIONE DEL DISPOSITIVO Il dispositivo denominato “UNICO” e un kit percutaneo disponibile in differenti versioni ed in diversi diametri. Il kit e composto essenzialmente dai seguenti componenti: 1. Un corpo principale provvisto di tre accessi (1). Il primo accesso (2), situato posteriormente, e riservato all'introduzione dell'ago di Verres o del mandrino atraumatico. I due restanti accessi (3) sono provvisti di connessione luer-lock e consentono il collegamento di dispositivi di drenaggio quali siringhe, sacche di raccolta, sistemi di aspirazione, ecc con le modalita descritte di seguito nel presente foglio di istruzioni. Sul corpo principale e presente un selettore (4) che consente, mediante una rotazione di 90°, di poter effettuare il drenaggio per gravita o la iniezione di liquidi quali soluzioni di lavaggio. Nella versione “standard”, al corpo principale e fissato stabilmente un catetere di drenaggio (5) dotato di fori e di marcature di profondita. Nella versione “con prolunga”, il catetere e connesso al corpo principale per mezzo di un attacco a farfalla (6) che consente la interposizione di una linea di estensione (7). 2. Un ago tipo Verres (8) per la introduzione del catetere. Suddetto ago possiede un mandrino con punta atraumatica che sporge dall'estremita dell'ago. Tale mandrino puo scorrere longitudinalmente fino a scoprire il profilo tagliente dell'ago stesso in fase di introduzione, per poi ritornare in posizione estesa per mezzo di una molla. L'ago e dotato di una impugnatura (9) in cui e presente un indicatore visivo che comunica all'utilizzatore la posizione del mandrino atraumatico di protezione. 3. I dispositivi sono disponibili nella versione “standard”, nella quale il catetere e retto, e la versione “multi-uso” in cui il catetere presenta l'estremita del tipo “pig-tail”. ACCESSORI Nei kit sono contenuti i seguenti accessori: - una sacca di raccolta da 2000 ml (11), provvista di valvola per l’evacuazione dell’aria (14) e di rubinetto per lo svuotamento (15); - una siringa (10); - un bisturi monouso (13); - un raccordo per sistemi di drenaggio (12); - un kit di fissaggio catetere (17) ; - una linea d’estensione (7) e una pinza stringitubo monouso (16) sono incluse nelle rispettive versioni del prodotto. AVVERTENZE E PRECAUZIONI GENERALI - Leggere attentamente le istruzioni per l'uso prima di utilizzare il dispositivo. - L'utilizzo del dispositivo e riservato ai medici ed agli operatori sanitari abilitati alla effettuazione di procedure di accesso percutaneo e consapevoli dei rischi e delle possibili implicazioni di suddette procedure. - Il presente dispositivo ed ognuna delle sue parti devono essere utilizzate in condizioni di sicurezza solo nel campo di applicazioni e con le modalita indicate nel presente foglio di istruzioni. Il produttore declina ogni responsabilita per qualunque evento derivante da un uso improprio e comunque diverso da quello indicato. - Controllare che l'indicatore visivo della posizione del mandrino di protezione scorra liberamente e che il corrispondente indicatore sia di colore verde quando il mandrino e in posizione estesa. Se durante l'i ni ziale compressione, sulla superficie esterna della parete toracica, l'indicatore verde non scompare, non continuare l'introduzione dell'ago e sostituire il dispositivo. - Il dispositivo e stato progettato per l'utilizzo in associazione con prodotti e accessori Redax. Se sono utilizzati prodotti e accessori differenti e responsabilita del medico verificarne la compatibilita prima dell'uso. - Il dispositivo puo rimanere in sito fino ad un massimo di 29 giorni. La durata della procedura di drenaggio deve essere determinata dal medico sulla base di considerazioni cliniche. - Non utilizzare il dispositivo se l'involucro od una delle sue parti si presenta danneggiato. - I pazienti a cui e stata diagnosticata una coagulopatia o altre patologie ematiche devono essere attentamente valutati per il rischio di emorragie. - Non manipolare il drenaggio in alcun modo ne ricavare fori supplementari con l'ausilio di attrezzature da taglio. - In caso di fissaggio con punto di sutura, evitare attentamente di suturare il tubo stesso o di inciderlo con aghi o taglienti. Evitare una sutura eccessivamente stretta poiche potrebbe causare la rottura del drenaggio. - Dopo aver posizionato il drenaggio, assicurarsi che il tratto forato sia completamente incluso all'interno della ferita e che le connessioni siano perfettamente a tenuta. - La rimozione del drenaggio deve essere effettuata manualmente esercitando una trazione moderata, evitando manovre repentine. Evitare l'utilizzo di strumenti metallici quali pinze o dispositivi che potrebbero procurare la rottura del drenaggio. - La permanenza del drenaggio in sito, per periodi m o l t o lunghi, potrebbe rendere difficoltosa la rimozione dello stesso. Si presti attenzione durante le operazioni di rimozione. - A rimozione avvenuta, accertare la completa integrita del drenaggio, condizione essenziale per escludere la permanenza, in cavita, di frammenti di drenaggio causati da accidentali lacerazioni. - Prodotto monouso. Il riutilizzo puo portare alterazioni delle performance e rischi di contaminazioni crociate. PREPARAZIONE ALL'USO Prima di utilizzare il sistema, effettuare la procedura di preparazione come di seguito descritta: 1. Verificare l'integrita della confezione per garantire la funzionalita e la sterilita del prodotto. 2. Aprire la confezione con procedura sterile 3. Determinare la posizione per l'inserimento dell'ago. 4. Predisporre un campo sterile attorno all'area prescelta adottando le normali precauzioni per la disinfezione della cute. 5. Estrarre dalla confezione il corpo principale del dispositivo con l'annesso catetere; il catetere e fornito assemblato al corpo anche nella versione con attacchi a farfalla. 6. Nella versione con ''pig -tail'', fare scorrere il tubo rigido (Fig. PigTail) presente sul catetere , verso l'estremita di quest'ultimo fino ad ottenerne il completo raddrizzamento. 7. Inserire l'ago attraverso l'accesso posteriore (2) fino a che l'impugnatura non sia arrivata completamente a battuta. L'ago ed il suo mandrino di protezione devono sporgere di alcuni millimetri dall'estremita del catetere. 8. Nella versione con “pig-tail”, estrarre il tubo rigido dal catetere. 9. Effettuare la anestesia locale nel sito selezionato per l'introduzione dell'ago utilizzando gli usuali anestetici. 10. Se il medico lo ritiene necessario, al fine di agevolare la introduzione del catetere, effettuare una piccola incisione sulla cute. AVVERTENZE Il punto di accesso in cui introdurre l'ago, nei casi di toracentesi, dovrebbe essere scelto in prossimita del margine superiore della costa inferiore allo scopo di evitare i fasci neuro-vascolari che si trovano al margine inferiore di ogni costa. Per tutti gli altri accessi, verificare attentamente la posizione mediante indagine radiografica o ecografica prima dell'inserime

Open the catalog to page 1

All Redax catalogs and technical brochures

  1. PERCUTANEOUS

    7 Pages

  2. T-kehr

    2 Pages

  3. Spiral Drain

    2 Pages